Archives

PARMENIDE E L’INTERPRETAZIONE SUL LAVORO A TERMINE DEL TRIBUNALE DI BOLOGNA

Nel Poema sulla natura Parmenide sostiene che la molteplicità e i mutamenti del mondo fisico sono illusori, e afferma, contrariamente al senso comune, la realtà dell’Essere: immutabile, ingenerato, finito, immortale, unico, omogeneo, immobile, eterno: l’Essere è, e non può non essere. Il filosofo racconta il suo viaggio immaginario verso la dimora della dea Dike (dea […]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi