Diritto Commerciale

RESPONSABILITA’ PER LA SOCIETA’ CHE ESERCITA ATTIVITA’ DI DIREZIONE E COORDINAMENTO

Recentemente con la sentenza n.1226 del 27/06/2018 (reperibile su www.giuraemilia.it) il Tribunale di Modena ha fatto applicazione dei principi sanciti dalla Corte di Cassazione nel chiarire quali siano i presupposti per invocare l’applicazione dell’art.2497 cc nei rapporti tra controllante e società eterodiretta per far valere la responsabilità della controllante in ipotesi di mala gestio che […]

IL DIRITTO IN CUCINA

Il piatto del grande chef stellato, il libro con i segreti di cucina tramandati dalla nonna, la “vera” ricetta della tal specialità tipica, possono essere oggetto di qualche forma di tutela da parte del diritto? Assai complicato è far rientrare le ipotesi sopra elencate all’interno delle “invenzioni”. Il Codice della Proprietà Industriale (D.lgs.30/2005), infatti, all’art.45 […]

RESPONSABILITÀ AMMINISTRATORI: LIMITE ALLA BUSINESS JUDGEMENT RULE

La Corte di Cassazione con sentenza n.15470/2017 torna a pronunciarsi sui criteri da usare nella valutazione della sussistenza di responsabilità dell’amministratore di società di capitali: se l’alea economica è connaturata alla gestione-amministrazione di una società e quindi non può automaticamente discendere in capo agli amministratori una responsabilità per scelte gestionali rivelatesi infelici, è altrettanto vero […]

SOTTOSCRIZIONE DI FIDEIUSSIONE QUALE ATTO ECCEDENTE L’OGGETTO SOCIALE.

La vicenda, decisa dalla Cassazione con sentenza n.23085/2014, è quella di una s.r.l. a ristretta base sociale (due fratelli) in cui uno dei due soci, nella sua veste di amministratore unico ed eccedendo l’oggetto sociale, aveva sottoscritto in nome della società una fideiussione in favore dell’altro socio. Da tali circostanze discendeva che era stato acquisito […]